Il libro "Astenersi perditempo" è prenotabile presso tutte le librerie del circuito Feltrinelli

24/03/09

Sono davvero tanti gli incoraggiamenti che ricevo da amici, ma anche da gente sconosciuta che mi contatta attraverso l'indirizzo mail. Purtroppo però non ci sono ancora novità positive, all'orizzonte. Nelle ultime settimane ho spedito o consegnato il mio manoscritto ad altre case editrici, alcune molto famose, altre meno. Ma il silenzio prosegue. Questo è il periodo in cui tutto sembra ruotare attorno al fenomeno "Facebook". Le conferenze, i simposi, i libri sull'argomento sono quasi all'ordine del giorno. Il fatto è che chi scrive un libro parlando di Facebook non credo sia in grado di suscitare interesse come viceversa può fare un libro autobiografico sugli incontri, tantissimi incontri, davvero avvenuti nella realtà, oltre i confini dell'aria fritta che certi "social network" producono. Il mio ASTENERSI PERDITEMPO racconta di una realtà "reale" in cui tutti possono identificarsi. Prossimamente proverò a spiegare i contenuti principali del mio libro, anche per convincere gli irriducibili scettici che non si tratta di un'autocelebrazione o di una cronaca pruriginosa di tutti quegli incontri.
Questo spazio, però, voleva essere soprattutto un ringraziamento per tutti coloro che non smettono di incoraggiarmi e fanno un tifo sincero per me..

Nessun commento: