Il libro "Astenersi perditempo" è prenotabile presso tutte le librerie del circuito Feltrinelli

07/03/12


Viaggio Milano-Roma andata/ritorno in Prima Classe, albergo a quattro stelle, cena pagata, al mattino autista ad aspettarmi fuori dell'albergo con auto blu per portarmi a Saxa Rubra, negli studi Rai. Alla fine della trasmissione "Uno Mattina", a cui sono stato invitato come ospite, la stessa auto mi ha accompagnato alla Stazione Termini per prendere il treno Frecciarossa che mi avrebbe riportato a casa. Difficile trovare le parole adatte per esprimere tutte le sensazioni che ho provato. Una parola però, credo possa calzare alla perfezione: RISPETTO. Quello che solitamente viene ignorato (non da tutti, per fortuna) nei confronti di chi si lancia in un'avventura come la mia. Ecco, mi sono sentito RISPETTATO. Da subito, da quando lunedì scorso, nel tardo pomeriggio, avevo ricevuto la bellissima notizia. Anche se, a onor del vero, all'inizio avevo pensato a uno scherzo. Il 1 aprile è ancora lontano, ma nella vita ..si sa mai. Invece non era uno scherzo. E questa mattina, quando sono arrivato a Saxa Rubra, la gentilissima Laura, una delle autrici di "Uno Mattina", mi ha salutato ed abbracciato come se ci conoscessimo da sempre. Non era un atteggiamento artefatto o costruito, lei era spontanea e genuina, certe cose le avverti a pelle, ma io già lo avevo intuito al telefono.
Bene, passato il mio quarto d'ora di "celebrità" me ne torno nei ranghi, ma con la rinnovata convinzione che nella vita, se credi davvero a qualcosa, devi insistere, fregandotene delle malelingue pronte a ridere di te e a disprezzare i tuoi intenti.